Valute:


ItalianoEnglish





Berretto da Console Generale della M.V.S.N.




Berretto estivo per un Console Generale della Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale (M.V.S.N.). Si ritiene appartenuto al C.G. Araldo di Crollalanza  per un biennio (1926-28) podestà di Bari e poi sottosegretario e ministro dei Lavori Pubblici (fino al 1935); sotto il suo dicastero fu avviata la bonifica dell'Agro Pontino. Il grado di Console Generale corrispondeva al grado di Generale di Brigata del Regio Esercito. Il berretto ha la tipica calotta bianca per berretto estivo, bordo a greca littoria della Milizia su panno grigioverde, aquila fascista tonda in canutiglia dorata su panno rosso, visiera nera, soggolo in cuoio nero con bottoncini dorati con aquila fascista, interno seta bianca con stampato nome del produttore: "L. Beretta & C." Condizioni ottime per un berretto pressochè unico nel suo genere per vari motivi. Estremamente raro! Prezzo su richiesta.



  • 1 disponibilità in magazzino




Prodotto inserito in catalogo mercoledý 15 febbraio, 2017.

è vuoto
Dillo ad un Amico
 

Segnala ad altri questo prodotto.
SAREMO PRESENTI